Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

I sistemi elettorali 2010

Foto del comunicato stampa L’Osservatorio Elettorale del Consiglio regionale del Piemonte ha pubblicato la versione 2010 del volume “I sistemi elettorali regionali”.

La riforma del Titolo V della Costituzione, operata con la legge di revisione costituzionale 3/2001, ha concesso alle Regioni la possibilità di determinare il proprio sistema elettorale, nei limiti stabiliti dalla legge statale.
Oggi, a dieci anni dalla riforma, solo Campania, Marche e Toscana si sono avvalse di tale facoltà approvando una riforma complessiva del proprio sistema elettorale.
Il volume opera una panoramica dei sistemi elettorali delle Regioni a statuto ordinario, sulla base delle novità legislative intercorse in questo periodo di tempo.
In appendice sono state inserite alcune tabelle elaborate dall’applicativo “Simulatore elettorale” che confrontano gli esiti delle elezioni 2010 e le attribuzioni dei seggi se fossero state vigenti in Piemonte le leggi approvate da Campania, Marche e Toscana.
La pubblicazione è disponibile on line sulla pagina web dell’Osservatorio elettorale nella sezione “pubblicazioni”.

La redazione è a cura del settore Comunicazione e Partecipazione del Consiglio regionale del Piemonte – Osservatorio elettorale, centro studi e documentazione per le Autonomie Locali.