L'Osservatorio regionale sul fenomeno dell'usura è stato istituito dal Consiglio regionale del Piemonte con deliberazione del 30 luglio 1996 con la finalità di svolgere una costante opera di informazione, studio e sensibilizzazione sul tema dell’usura e dei fenomeni criminali, economici e sociali ad essa connessi. Con recente deliberazione n. 272 del 31 luglio 2009 sono stati ridefiniti ed ampliati obiettivi e compiti dell’organismo.

Normativa

Composizione

Presidenti delegati: Giorgio Bertola - Gabriele Molinari

L'Osservatorio regionale sul fenomeno dell'usura è composto da esponenti delle Fondazioni antiusura piemontesi, dal Prefetto di Torino (cui spetta il coordinamento delle iniziative in materia a livello regionale), dai rappresentanti delle Forze dell’Ordine a livello regionale, le Associazioni dei Consumatori e da esperti nominati dall'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale.