Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Consiglieri Fratelli d'Italia - Alleanza nazionale

Maurizio Raffaello Marrone

Nato a Torino nel 1982.

Diplomato al Liceo classico Alfieri di Torino e laureato con il massimo dei voti in Giurisprudenza. Svolge la pratica forense e ha seguito un dottorato in Diritto penale presso l’Università degli Studi di Torino. Ha mosso i primi passi nella militanza politica a 14 anni, iscrivendosi alle organizzazioni giovanili di Alleanza Nazionale. Nel 2003 è stato eletto presidente provinciale di Azione Giovani e dirigente di Alleanza Nazionale. Nel 2006 è stato eletto consigliere nella Circoscrizione 4 di Torino e, nello stesso anno, è entrato a far parte della Consulta giovani della Regione Piemonte e dell’Ufficio di presidenza. Ha partecipato, in qualità di delegato, al congresso fondativo del Popolo della Libertà e ha promosso la costituzione a Torino e in Piemonte del suo movimento giovanile, la Giovane Italia, di cui è dirigente regionale. Nel novembre 2010 è stato nominato coordinatore cittadino vicario del Popolo delle Libertà di Torino. Nel 2011 è stato eletto consigliere del Comune di Torino, con 2.718 voti di preferenza, risultando il candidato più votato della coalizione di centrodestra. In seguito è stato nominato capogruppo del Pdl in Consiglio comunale di Torino ed è vicepresidente della IV Commissione consiliare permanente Sanità e Servizi Sociali. Ha aderito con orgoglio ed entusiasmo al nascente partito Fratelli d’Italia. È stato avviato all’alpinismo sin da piccolo dai suoi genitori. Ama la montagna, la lettura, il cinema, lo sport e gli animali (in particolare il suo pastore tedesco Scipio).

Nelle elezioni del 2014 è stato eletto (quota proporzionale), nella circoscrizione di Torino, con 3.056 voti di preferenza.


PRESENZE IN 59 SEDUTE

Il grafico riporta, sia in termini assoluti sia in percentuale, la partecipazione di ciascun Consigliere alle sedute del Consiglio regionale svolte a partire dal 1 gennaio 2021. La rilevazione della presenza viene effettuata con chiamata nominativa a inizio seduta e l’elenco iniziale viene implementato con i nominativi dei Consiglieri che partecipano ai lavori d’aula in un momento successivo all’appello.

86% (51)
presenza
alle sedute

14% (8)
assenza
alle sedute

100%

PARTECIPAZIONE IN 2182 VOTAZIONI

Il grafico riporta, sia in termini assoluti sia in percentuale, la partecipazione di ciascun consigliere alle votazioni effettuate a decorrere dal 1 gennaio 2021. Si considera partecipante alla votazione il Consigliere che, durante la medesima, abbia espresso voto favorevole, voto contrario, voto di astensione o che abbia dichiarato di non partecipare al voto, contribuendo pertanto al raggiungimento del numero legale.

56% (1223)
partecipazione
alle votazioni

44% (959)
assenza
alle votazioni

100%

Attività
Interventi video
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.