Pagina 31 - Notizie

29
al Lingotto, possono ora
utilizzare un treno che
copre il tragitto in 15
minuti.
Inoltre Sfm si inserisce
nel sistema di trasporto
più complesso che attra-
versa il Piemonte in due
direttrici: quella sud est
con le linee ferroviarie
Torino-Cuneo, Cuneo-
Limone -Vent imigl i a ,
Torino-Fossano e Fos-
sano-Limone; e sud est
con Torino-Savona e
Fossano-San Giuseppe
di Cairo.
L’intero sistema verrà
ulteriormente ampliato
grazie ad uno stanzia-
mento di 20 milioni di
euro approvato dal Cipe
(
Comitato interministe-
riale per la programma-
zione economica) che
permetterà di realizza-
re l’interconnessione
tra la linea ferroviaria
Torino-Ceres e la nuo-
va stazione sotterra-
nea Rebaudengo a To-
rino. L’opera costerà
complessivamente 162
milioni, di cui 142 a
carico della Regione.
Il progetto prevede lo
scavo di una galleria
ferroviaria, la demoli-
zione del cavalcavia di
corso Grosseto, la rea-
lizzazione della fermata
Grosseto e di una nuova
viabilità di superficie.
L’approvazione del Cipe – spiega l’assessore regio-
nale ai Trasporti,
Barbara Bonino
-
consente di indi-
re la gara d’appalto, con l’affidamento previsto entro
il mese di febbraio 2013. Ciò significa che possiamo
ipotizzare la definizione del progetto esecutivo entro
la fine di settembre 2013 e l’inizio dei lavori per il
mese successivo”.
L’attenzione poi è focalizzata sui collegamenti Nova-
ra-Varallo (attualmente gestita da Trenitalia), Torre
Pellice-Pinerolo e Alessandria-Ovada (dal mese di
giugno gestite entrambe con servizio sostitutivo au-
tobus). “Attraverso Scr, la Società di committenza
regionale - ricorda l’assessore
Bonino
-
sono state
prima avviate le indagini conoscitive per capire l’ap-
peal riscontrato da parte dell’utenza per le tre linee.
Dopo si è lavorato sulla definizione del capitolato di
gara. Crediamo infatti di poter indire le gare d’ap-
palto per l’estate 2013”.