In questa pagina:

En Fr De Es Pt Sq Ro Ch عربي

Consiglio Regionale del Piemonte

Torino, 20 dicembre 2010

Ricevuta delegazione di dipendenti Agile ex Eutelia

Delegazione Agile, ex EuteliaIl vicepresidente del Consiglio regionale Roberto Placido, il vicepresidente della Giunta regionale Ugo Cavallera, e il componente dell’Ufficio di presidenza Tullio Ponso, hanno ricevuto il 20 dicembre a Palazzo Lascaris, con numerosi consiglieri, una delegazione di lavoratori di Agile ex Eutelia.
Fabrizio Bellino (FIOM) ha preso la parola a nome della delegazione, sottolineando la drammaticità di una vicenda che coinvolge in Piemonte 300 lavoratori e le loro famiglie e ha ribadito la richiesta di “un tavolo di confronto nazionale al Ministero dello Sviluppo economico, tra tutte le parti e in tempi brevissimi, dato che la ditta potrebbe venir meno in gennaio”. Situazione paradossale anche per il fatto che il Giudice del lavoro il 15 dicembre ha rigettato il ricorso di Eutelia contro la sentenza che dava ragione ai lavoratori che contestavano la legittimità della cessione di Agile a Eutelia.
La delegazione ha ricevuto rassicurazioni di un immediato interessamento da parte della Regione.
“Di concerto con gli assessori competenti Massimo Giordano e Claudia Porchietto - ha affermato il vicepresidente Cavallera - invieremo in giornata una richiesta al Ministero per l’istituzione del tavolo di confronto”. “Sicuro di interpretare la volontà dei consiglieri presenti – ha spiegato il vicepresidente Placido – porteremo stasera all’esame dell’Aula, prima della chiusura di seduta, gli odg già presentati sul caso Agile–Eutelia”.